Merlot riserva

Il Merlot Riserva è ottenuto dalle uve del vitigno Merlot, di origine francese ma perfettamente integrato in regione tanto da essere ormai considerato quasi un vitigno autoctono. Possiede acini nero intenso dalle brillanti sfumature bluastre.
La raccolta è manuale in cassette, con successivo leggero appassimento delle uve per circa 7/8 giorni. La fermentazione avviene in tini di diverse dimensioni per circa 10/12 giorni, con frequenti follature giornaliere. L’affinamento si protrae per almeno 30 mesi in tonneau di rovere francese e successivi sei mesi in bottiglia.
Si ottiene così un vino robusto, potente ma allo stesso tempo equilibrato e molto persistente, con aromi di sottobosco, ciliegia, note speziate, vanigliate, tanniche e vellutate.
Si abbina perfettamente con piatti di carne rossa, selvaggina e cacciagione, oltre naturalmente agli ottimi salumi friulani come salami e soppresse. Le sue note dolci ed equilibrate possono renderlo anche ottimo da meditazione.
Vino da invecchiamento, darà il meglio di se‘ con il trascorrere del tempo, dopo almeno due o tre anni di imbottigliamento.


 

SCHEDA TECNICA

NOME DEL VINO: Merlot Riserva
VITIGNO: Merlot
DENOMINAZIONE: DOC Friuli Colli Orientali
PROVENIENZA UVA: Nimis e Torlano
TERRENO: Marne e arenarie di origine eocenica
VENDEMMIA: Manuale in cassette con leggero appassimento delle uve
FERMENTAZIONE: In tini di diverse dimensioni per circa 10/12 giorni con frequenti follature giornaliere
AFFINAMENTO: Tonneau di rovere francese per almeno 30 mesi e successivi sei mesi in bottiglia
COLORE: Rosso rubino
PROFUMO: Potente, con note speziate e vanigliate, sentori di ciliegia e liquirizia
SAPORE: Intenso, molto persistente, tannicita’ equilibrata, con sentori di sottobosco, vaniglia e spezie
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18/20 gradi
ACCOSTAMENTI: Carni rosse, selvaggina, cacciagione, salumi friulani. Anche da meditazione