Ramandolo

Il Ramandolo è considerato uno dei vini più pregiati e raffinati del Friuli, nonché una delle due DOCG della regione. Il vino si ottiene dall’uva Verduzzo Friulano coltivata nei nostri vigneti di Nimis e Torlano.
La  vendemmia è manuale e tardiva, con successivo appassimento dell’uva sui graticci; questa pratica permette di ottenere una concentrazione naturale degli zuccheri, degli estratti e degli aromi.
Dopo una leggera macerazione a contatto con le bucce, la fermentazione avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata di 17 gradi. Il successivo affinamento viene fatto per circa il 60% della massa in tonneau e barrique di rovere francese e per il restante 40% in vasche di acciaio e si protrae per almeno 24 mesi.
Elegante e delicato, ha un colore giallo dorato intenso, con sentori delicati che ricordano l’acacia, il mandorlo e il pesco in fiore, il miele e la cera d’api.
In bocca si presenta delicato e morbido ma di corpo, con sapore fruttato e leggermente tannico, dall’ottima acidità che si bilancia alla perfezione con la dolcezza, non diventando mai stucchevole.
La temperatura ideale di servizio è di 12 gradi.
Il Ramandolo è ottimo da degustare con formaggi stagionati ed erborinati, pancetta e trota affumicata; assolutamente da provare in abbinamento ad un ottimo prosciutto di S.Daniele.
Si adatta perfettamente anche a pasticceria secca a base di noci o amaretti, oppure da solo come vino da meditazione.


SCHEDA TECNICA

NOME DEL VINO: Ramandolo
VITIGNO: Verduzzo Friulano
DENOMINAZIONE: Ramandolo DOCG
PROVENIENZA UVA: Nimis e Torlano
TERRENO: Marne e arenarie di origine eocenica
VENDEMMIA: Manuale e tardiva con successivo appassimento dell’uva sui graticci
FERMENTAZIONE: Vasche di acciaio inox a temperatura controllata di 17 gradi
AFFINAMENTO: 60% in tonneau e barrique di rovere francese e 40% in vasche di acciaio inox per almeno 24 mesi
COLORE: Giallo dorato
PROFUMO: Intenso e raccolto, sentori delicati e caratteristici che ricordano l’acacia, il mandorlo e il pesco in fiore, con miele e cera d’api
SAPORE: Si presenta elegante e morbido, fine, equilibrato, con sapore fruttato e leggermente tannico, dall’ottima acidità che si bilancia alla perfezione con la dolcezza
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12 gradi
ACCOSTAMENTI: Vino da degustare con formaggi stagionati ed erborinati, pancetta e trota affumicata, prosciutto di S.Daniele e salumi d’oca. Anche pasticceria secca o come vino da meditazione